Le basi – come si comunica con loro – percorso guidato con Grace (dal libro Anime di Smeraldo)

5
(2)

Per prima cosa siamo tutti dotati di questo dono, “la Vista, chi più e chi meno ma ce l’abbiamo tutti. Quindi non temete, ci riuscirete.

Sono tre le cose da imparare prima di iniziare un percorso di questo genere:

1. La parola  immaginazion” è stata coniata sbagliata, come ha sempre ricordato Sylvia in tutte le sue sessioni e conferenze dedicate alla comunicazione con l’altra dimensione. Ve lo avevo già accennato. Avrebbero dovuto metterla come ” comunicazione con l’aldilà“, perchè la maggior parte di ciò che a noi sembra immaginario, in realtà non è null’altro che l’aldilà che tenta di dirci qualcosa. Questo è valido sia per le idee illuminanti che ci arrivano, che le visioni o le improvvise rivelazioni. Insomma tutto ciò che può sembrare frutto di immaginazione, spesso, se non quasi sempre, è un aiuto dei nostri cari o degli spiriti guida che magari non sappiamo di avere…..

Ti è piaciuto questo post?

Clicca su una delle stelle per votarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 2 = 11