La stanza tonda – percorso guidato con Michael (dal libro Anime di Smeraldo)

5
(1)

Il viaggio che ci porta alla stanza tonda, è uno dei primi viaggi che si imparano quando si accede alla dimensione cosmica. Trovate un luogo appartato e slacciatevi tutto ciò che vi da fastidio e vi costringe. Sedetevi su una poltrona o sdraiatevi sul letto ma con la schiena appoggiata, se no rischiereste di addormentarvi. Essendo onde theta, sono vicine a quelle della fase pre sonno, quindi state comodi ma non troppo. La respirazione deve sempre essere serena e mai forzata. Respirate dal naso e buttate fuori dalla bocca. Ma se vi rendete conto di non essere a vostro agio, respirate solo dal naso.

Ti è piaciuto questo post?

Clicca su una delle stelle per votarlo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 76 = 82