ADHD – e i bambini indaco.

5
(2)

Se avete un bimbo o adolescente con problemi di attenzione, apprendimento e iperattività siete nel posto giusto. Troverete dei preziosi consigli e utili spunti per cercare di capire vostro figlio e ad aiutarlo nell’affrontare la difficoltà della vita.

Questi bambini “indaco” risultano essere precoci, intuitivi, molto consapevoli, sensibili e spesso sensitivi, incapaci di adeguarsi agli abituali modelli di comportamento e dunque problematici a livello familiare e sociale. 

Di fatto i “Bambini Indaco” sono bambini e bambine che sembrano dotati di un nuovo patrimonio genetico e con straordinarie attitudini psichiche tali da rappresentare, probabilmente, il prossimo livello dell’evoluzione umana; il loro compito (così come ci viene suggerito da svariate canalizzazioni con Esseri di Luce) è quello di riportare pace e armonia in un mondo che sembra aver ormai smarrito il buon senso, nonché i fondamentali valori della Vita.

Spesso a questi bambini vengono diagnosticati disturbi dell’apprendimento e dell’attenzione (ADHD) e sindrome da iperattività, che i medici ortodossi (ciechi a tutto quello che esula dalla mera visione organicistica) tendono a sedare con psicofarmaci come il famigerato Ritalin.

In realtà a questi bambini occorrono dei genitori consapevoli delle loro eccezionali caratteristiche e capaci di instaurare con loro un paziente rapporto di amore e rispetto; qualunque atteggiamento rigido e repressivo è capace di generare in questi bambini reazioni imprevedibili, talvolta anche molto violente, fino a causar loro gravi danni psicologici.

Genitori ed insegnanti si trovano in grande difficoltà di fronte a dei bambini così sensibili e al contempo così ostinati nei loro propositi, che rifiutano qualunque tipo di autoritarismo; spesso i genitori si trovano completamente impreparati nel difficile compito di educarli. Nei confronti degli insegnanti questi bambini possono risultare aggressivi o totalmente apatici.

Oggi il termine “Bambini Indaco” (detti anche Bambini della Vibrazione di Cristallo, Bambini del Sogno, Bambini della Nuova Era) viene utilizzato per bambini con varie capacità, anche molto diverse tra loro; i più sensitivi, con doti telepatiche, psicocinetiche, di chiaroveggenza ed altro, sono definiti “super psichici”, altri sembrano immuni a quasi ogni tipo di malattia e sono detti “bambini AIDS” (nati con l’AIDS ma capaci di riequilibrare completamente ed autonomamente il proprio sistema immunitario), altri infine sembrano bambini relativamente comuni ma hanno le consuete caratteristiche di precocità, intuizione, creatività ed anticonformismo.
Dati recenti indicano che circa l’80% dei nuovi nati sembrerebbe avere le caratteristiche proprie dei Bambini Indaco.

credit: ( testo parziale ) www.scienzenoetiche.it


Ti è piaciuto questo post?

Clicca su una delle stelle per votarlo!

2 commenti su “ADHD – e i bambini indaco.”

  1. ปั้มไลค์

    Like!! I blog quite often and I genuinely thank you for your information. The article has truly peaked my interest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

48 + = 49